Pasta frolla senza glutine con farine naturali

Pasta frolla senza glutine con farine naturali.

La pasta frolla senza glutine con farine naturali, è stata una sfida per me. Mi sono rifatta alle ricette con farine naturali della Hangman, che ha ideato dopo varie sperimentazioni, i suoi mix perfetti senza glutine. Non mi sono attenuta esattamente alle sue dosi ma ho sperimentato un po.

L’assenza di glutine nella frolla in particolar modo, rende l’impasto spesso difficile da lavorare e soprattutto tende a sbriciolarsi, in lavorazione e dopo la cottura.

Dopo alcuni esperimenti e letture, sono però arrivata alla mia ricetta perfetta per la pasta frolla senza glutine con farine naturali, che devo dire, anche a parere di chi l’ha assagiata, è davvero buonissima, croccante e rimanda molto al sapore della frolla glutinosa.

In questa ricetta troverete lo xantano, che dona elasticità all’impasto. Senza quello non si ottiene lo stesso risultato. Trovate la polvere di xantano senza glutine in tutti i negozi specializzati.

Io per realizzare la pasta frolla io utilizzo sempre il Bimby, ma l’impasto però si può fare anche a mano.

Ricordate sempre le regole di non contaminazione per i celiaci:

  • Piano di lavoro pulito e dedicato solo al senza glutine. Per facilitarvi, se lavorate a mano, conviene realizzare l’impasto in una coppa e poi passare alla stesura della pasta su un piano
  • Gli ingredienti contrassegnati con * devono riportare la scritta senza glutine o il simbolo della spiga sbarrata.

Trucco per la lavorazione: stendere la pasta frolla senza glutine può risultare un’impresa complessa. Io la stendo tra due fogli di carta forno, lavorando col mattarello. Questo rende l’operazione decisamente più semplice, soprattutto per chi è alle prime armi.

Ingredienti per una teglia da 24/26 cm

  • 300 gr farina di riso*

  • 100 gr di fecola di patate*

  • 8 gr di xantano

  • 2 uova

  • 225 gr di burro freddo a pezzetti

  • 170 gr di zucchero

  • 1 pizzico di sale

  • Mezzo cucchiaino di polvere lievitante a piacere*

Indicazioni

  • Nel boccale inserire le farine con la polvere di xantano e il sale, il lievito, uova, burro freddo a pezzetti e impastare 20 sec. vel 5.
  • Avvolgere l’impasto in una pellicola e far riposare in frigo per circa 30 min. prima di stenderlo. Aiutarsi a stendere, facendolo tra due fogli di carta forno.
    Cuocere a 180 ° per 25 min circa.

Provate questa ricetta, sono certa che vi conquisterà e la utilizzerete ogni volta che avrete oglia di una bella crostata con nutella o marmellata o di biscottini home made.

Io l’ho utilizzata per realizzare la mia crostata con marmellata di susine fatta in casa da mio marito, una delizia!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta. Ricordate di taggarmi o di usare l’ #sgluciniamo se la rifate. Aspetto le vostre foto sul nostro gruppo Facebook! 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

2 commenti

    • Lo xantano è il legante per le farine naturali. Senza quello potrebbe sbriciolarsi di più. Ma puoi provare. Semplicemente la frolla sarà molto più friabile.Io lo uso sempre quindi non saprei come viene senzza. Fammi sapere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *